Tutti alla fiera delle armi. Il Carroccio sfila, il Pd tace. E Salvini sigla un’intesa a favore di chi è armato

Carmine Gazzani – Fonte: © La Notizia
13 febbraio 2018 

C’è chi ha sfilato, chi ha stretto mani e salutato, chi addirittura firmato impegni con i tanti comitati presenti per farsi carico delle loro richieste nella prossima legislatura. Così la fiera delle armi Hit Show, che si è tenuta questo fine settimana a Vicenza, si è trasformata in una fortunata passerella elettorale per tanti esponenti di centrodestra. E il tutto col placet del centrosinistra, considerando che l’evento è organizzato da Italian Exhibition Group (Ieg), società partecipata da diverse amministrazioni, tutte a guida Pd (Comune e Provincia di Rimini, Comune e Provincia di Vicenza, Regione Emilia Romagna). Ma facciamo un passo indietro. Dal 10 febbraio fino a ieri sera la Fiera di Vicenza ha ospitato il più grande evento italiano per appassionati di armi, con tanto di stand per provare pistole, fucili e rivoltelle. Nel corso della tre giorni sono arrivati anche esponenti di spicco della Lega Nord: Matteo Salvini, Roberto Calderoli, Anna Cinzia Bonfrisco e Francesco Bruzzone. Tutti, ovviamente, candidati alle prossime politiche. Esattamente come lo sono Sergio Berlato e Maria Cristina Caretta, per Fratelli d’Italia, anche loro presenti in fiera…leggi tutto l’articolo su La Notizia

 

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/tutti-alla-fiera-delle-armi-il-carroccio-sfila-il-pd-tace-e-salvini-sigla-unintesa-a-favore-di-chi-e-armato/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *