Bombe italiane nella guerra in Yemen: l’azione legale di ECCHR, Mwatana e Rete Disarmo

Radhya Al-Mutawakel, direttrice della ONG Yemenita per i Diritti Umani Mwatana, in occasione della presentazione dell’esposto-denuncia promosso da ECCHR e Rete Italiana per il Disarmo. RWM Italia S.p.a, filiale italiana del produttore di armamenti tedesco Rheinmetall AG, e l’Autorità Nazionale per le autorizzazioni all’esportazione di armamenti (UAMA) sono complici di un attacco aereo dall’esito mortale sferrato nello Yemen dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita?

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/bombe-italiane-nella-guerra-in-yemen-lazione-legale-di-ecchr-mwatana-e-rete-disarmo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *