La storia dietro la foto virale di un uomo disabile ucciso durante le proteste a Gaza

[Tempo di lettura stimato: 2 minuti]

Durante le proteste e le manifestazioni di lunedì lungo il confine tra Gaza e Israele in cui l’esercito israeliano ha ucciso circa 60 palestinesi, sui social sono state condivise molte immagini di quello che stava accadendo.

Leggi anche >> Gaza: le proteste dei palestinesi, la violenza dell’esercito israeliano e le ragioni della ‘Marcia del ritorno’

Tra queste, una di quelle divenute più virali è stata quella condivisa su Twitter dal giornalista freelance Alex Kane (che ora ha cancellato il proprio tweet).

La foto, scriveva Kane, mostrava una delle persone uccise dall’IDF: un palestinese senza gambe di nome Fadi Abu Saleh (di 29 anni) ripreso la settimana scorsa mentre fronteggiava i soldati israeliani. In un secondo momento, il giornalista aveva però specificato che non c’erano fonti certe che potessero accertare la vera identità dell’uomo.

E in effetti si trattava di un’altra persona. Rose Troup Buchanan su Buzzfeed News ha ricostruito e verificato la storia dietro quella foto e ha scoperto che la persona ritratta non era “Fadi Abu Salah”, come identificato erroneamente nel (primo) tweet di Alex Kane, dopo che un’agenzia di stampa locale aveva riportato la notizia della morte di Salah durante le proteste a Gaza.

Il fotografo di AFP, Mahmud Hams, prosegue Buzzfeed, ha invece identificato l’uomo ripreso in foto come Saber al-Ashqar, anch’egli 29enne, e non Salah, aggiungendo di averlo fotografato durante la manifestazione al confine dell’11 maggio scorso, l’ultima a cui aveva assistito. Hams ha così confermato al sito statunitense di credere che Ashqar non sia stato ucciso durante le proteste del 14 maggio.

Un’altra immagine che ritrae al-Ashqar è stata pubblicata il 12 maggio su Facebook dal Palestinian Information Center. Nella foto, si vede l’uomo mentre risponde ai cecchini israeliani lanciando una pietra.

Saber Alashqar, 29, who lost his legs because of Israel, responds to Israeli snipers by hurling stones during the #GreatReturnMarch in the #Gaza Strip.

Pubblicato da The Palestinian Information Center su sabato 12 maggio 2018

La persona uccisa, dunque, non sarebbe Saber al-Ashqar, cioè l’uomo ripreso in foto, ma Fadi Abu Salah, anch’egli disabile. Salah aveva perso entrambe le gambe nel 2008 durante un bombardamento israeliano su Gaza.

Buchanan ha anche pubblicato nel proprio articolo una foto che riprende Fadi Abu Salah da vivo. La stessa immagine è stata condivisa da diversi utenti su Twitter (qui anche un video di Al Jazeera, pubblicato il 4 aprile scorso, in cui Fadi Abu Salah viene intervistato).

La giornalista, inoltre, ha contatto Walid Mahmoud Rouk, un amico di Salah, che ne ha confermato la morte.

Foto in anteprima via Alex Kane

Segnala un errore

Fonte: Valigia Blu – https://www.valigiablu.it/gaza-foto-disabile-ucciso/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *