Il patto con le lobby delle armi

di Enzo Savignano e Luciana Caglioti – Fonte: © WDR
16 luglio 2018

Il quotidiano Repubblica ha rivelato l’esistenza di un contratto tra il ministro degli Interni Salvini e le lobby delle armi. Ne parliamo con Giorgio Beretta, sociologo, membro della Rete italiana per il disarmo.

Il tema è di grande attualità perché, come promesso in campagna elettorale, Matteo Salvini e la Lega vogliono che si approvi una nuova legge sulla legittima difesa che consentirà un maggiore e più ampio utilizzo delle armi da parte di chi è aggredito. In pratica il nuovo disegno di legge tutelerà maggiormente gli interessi di coloro che vogliono difendersi in casa propria o nel proprio negozio, facendo uso di armi da fuoco. “Se si modifica la legge sulla legittima difesa va assolutamente modificata la legge sul porto d’armi o si introduce semplicemente una licenza ad uccidere”, sottolinea Giorgio Beretta….ascolta l’intervista a Giorgio Beretta

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/il-patto-con-le-lobby-delle-armi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *