Oggi Giornata Europea contro la tratta

Tutti gli eventi in programma per la 12° Giornata Europea contro la tratta di esseri umani


Palloncino-584x583

EVENTI IN PROGRAMMA PER LA 12° GIORNATA EUROPEA CONTRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI DEL 18 OTTOBRE 2018

In questa pagina è possibile visualizzare tutti gli eventi in programma per la Dodicesima Giornata europea contro la tratta di esseri umani.

Per il terzo anno consecutivo il Numero Verde Nazionale in aiuto alle vittime di tratta e grave sfruttamento, supportato dalla preziosa collaborazione dei Progetti antitratta italiani, ripropone un gesto semplice da mettere in atto nel corso della Giornata del 18 ottobre, ma dal grande valore simbolico.

La liberazione in aria di un palloncino recante il messaggio #LIBERAILTUOSOGNO, è la metafora della liberazione simbolica del sogno di migliaia e migliaia di bambini, donne e uomini del pianeta che ogni giorno vengono portati con l’inganno dal loro Paese di origine in un altro allo scopo di essere sfruttati mell’ambito della prostituzione, dello sfruttamento lavorativo, delle economie illegali, dell’accattonaggio forzato o del traffico di organi.

Tutta la cittadinanza è invitata a prendere parte a questo momento di riflessione e sensibilizzazione.

Per maggiori informazioni e adesioni è possibile visitare la Pagina Facebook dell’evento

https://www.facebook.com/events/1973887059575820/

Mentre la Pagina relativa alla Dodicesima Giornata si occuperà di raccogliere e diffondere tutte le iniziative poste in essere dai progetti antitratta.

https://www.facebook.com/GiornataEuropeaControLaTratta/

Di seguito la lista provvisoria degli EVENTI:

    • BOLOGNA: il Comune di Bologna – Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria “Achille Ardigò e Don Paolo Serra Zanetti” – promuove un momento di incontro per il 18 ottobre alle ore 12:00 in Piazza Re Enzo, con la partecipazione di tutti gli enti gestori che realizzano gli interventi in materia di tratta:  Associazione Casa delle Donne per non subire violenza onlus, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Associazione MondoDonna onlus, Cooperativa sociale Società Dolce.
    • CAGLIARI: il Progetto Elen Joy, della Congregazione della Figlie della Carità di San Vincenzo De Paoli, organizza per la serata del 18 ottobre la prima proiezione di un film sulla tratta di esseri umani (per maggiori informazioni visitare il seguente link);
    • CATANIA: l’associazione Penelope, organizza un Convegno sul tema della Tratta  e del Grave sfruttamento lavorativo, che si terrà presso la sede della CGIL di via Crociferi -Salone Sebastiano Russo. I lavori avranno inizio alle 18;00 e alle 20:00 verrà effettuato il lancio dei palloncini dal cortile antistante la CGIL;
    • CATANZARO:  la Fondazione Città Solidale promotrice promuoverà un incontro con gli studenti del Liceo E. Fermi di Catanzaro Lido nella mattinata del 20 ottobre con la presenza di alcune autorevoli personalità ed esperti del settore. La liberazione in aria di un palloncino recante il messaggio #LIBERAILTUOSOGNO, è la metafora della liberazione simbolica del sogno di migliaia e migliaia di bambini, donne e uomini del pianeta che ogni giorno vengono portati con l’inganno dal loro Paese di origine in un altro allo scopo di essere sfruttati nell’ambito della prostituzione, dello sfruttamento lavorativo, delle economie illegali, dell’accattonaggio forzato;
    • CREMONA: il Comune di Cremona, la Fondazione Madre Rosa Gozzoli Onlus e l’Associazione Lule, titolare del Progetto antitratta “Mettiamo le Ali 2.0 – dall’emersione all’integrazione” con il patrocinio della Prefettura di Cremona, in occasione della Giornata Europea contro la Tratta di Esseri Umani organizzano, a partire dalle 10.30, presso la Sala Quadri del Comune, la TAVOLA  ROTONDA “Mettiamo le ali” (per maggiori informazioni visitare il seguente link);
    • GENOVA: il 18 ottobre, presso la Piazza De Ferrari di Genova, si terrà dalle ore 10:00 alle ore 12:00 un’iniziativa di sensibilizzazione promossa dalle organizzazioni del terzo settore riunite nell’ATS Liguria e dal Comune di Genova, Enti Attuatori del Progetto  “HTH LIGURIA: Hope this Help – Il sistema Liguria contro la tratta e lo sfruttamento minorile” , avente quale capofila la Regione Liguria (per maggiori informazioni visitare il seguente link);
    • LAMEZIA TERME:  l’iniziativa sarà curata dall’Associazione Comunità Progetto Sud, Il Delta Cooperativa Sociale, Associazione Mago Merlino con la proiezione, alle ore 19.30 del documentario “Che la maledizione sia dannata” presso il Caffè letterario al chiosco San Domenico sul corso Numistrano. Il documentario – prodotto nell’ambito di un progetto promosso dalla Fondazione Basso – racconta i cambiamenti avvenuti dopo l’editto dell’Oba, autorità religiosa di Benin City in cui si è espresso contro i trafficanti di esseri umani il 9 marzo 2018. A seguire vi sarà il dibattito con l’intervento in diretta, attraverso skype, della regista. Per l’area di Sibari, è stato convocato un incontro con la rete territoriale dei soggetti che hanno aderito al progetto Incipit per discutere su “I fenomeni di emersione dello sfruttamento sessuale e lavorativo nella sibaritide alla luce del progetto Incipit”. L’incontro si terrà presso la Casa Speranza con sede in piazza stazione di Rossano;
    • MILANO: il Progetto Derive e Approdi in collaboraizone con la Città Metropolitana di Milano organizza il CONCORSO MUSICALE “#liberailtuosound, strofe contro la tratta” finalizzato alla realizzazione del brano musicale multi-autoriale #liberailtuosogno (per maggiori informazioni visitare il questo sito);
    • MOGLIANO VENETO: il Progetto N.A.Ve organizza: mercoledì 17 ottobre alle ore 21:00 presso il Cinema Astori di Mogliano Veneto la proiezione del film “In questo mondo Libero” di Ken Loach;
    • PADOVA: il Progetto N.A.Ve organizza: lunedì 15 ottobre alle ore 21:00 presso Sala Fronte del Porto Astra la proiezione del film “In questo mondo Libero” di Ken Loach, martedì 16 ottobreprogetto di sensibilizzazione “Di Persone si tratta” presso l’Istituto di Istruzione superiore P. Scalcerle, mentre dal 12 al 18 ottobre sempre presso l’Istituto di Istruzione superiore P. Scalcerle sarà allestita la mostra fotograticaLa buona terra. I campi della legalità“, fotografie di Photoaid.
    • PALERMO: l’associazione Casa dei Giovani Onlus, titolare del Progetto Maddalena, per la giornata del 18 ottobre – in partnership con il Tavolo Tecnico “Contrasto allo sfruttamento e alla tratta di esseri umani” di cui fa parte insieme a: Comune di Palermo – Assessorato Attività Sociali, OIM, CISS, Centro Impastato, Associazione Il Pellegrino della Terra, Associazione Donne di Benin City,Centro Diaconale dell’Istituto Valdese – l’incontro e conferenza stampa sul tema della Tratta degli esseri umani presso l’Aula Rostagno del Palazzo delle Aquile del Comune di Palermo dalle ore 11:00 alle ore 13:00. Dalle ore 20:30 è prevista una cena solidale con i rappresentanti delle Istituzioni locali presso i locali dell’Associazione Casa dei Giovani Onlus;
    • PRATO: il Progetto S.A.T.I.S. (Sistema Antitratta Toscano Interventi Sociali) promosso dalla Società della Salute Pisana, in collaborazione con il Comune di Prato, organizza il Convegnodal titolo “Sfruttamento lavorativo: analisi, strumenti di tutela e prospettive” (per maggiori informazioni visitare il seguente link);
    • RAGUSA: il 18 ottobre la Cooperativa Sociale Proxima incontra gli studenti presso l’Aula Magna del Liceo scientifico “Enrico Fermi” a partire dalle ore 9:30, verrà proiettato il docu-fim “The Journey”. Alle ore 10:45 Passeggiata verso l’Orto Sociale Proxima;
    • REGGIO CALABRIA: l’Arcidiocesi Reggio Calabria-Bova Comunità di Accoglienza ONLUS e l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII promuoveranno due momenti di sensibilizzazione: il primo, il 17 ottobre, alle 8:30, prevede un’intervista a Radio Antenna Febea con due operatrici del progetto che racconteranno il senso della Giornata Europea, le azioni di Incipit ed inviteranno gli ascoltatori al lancio dei palloncini da tenersi il 18 ottobre, presso l‘ITT Panella- Vallauri di Reggio Calabria alle 12:00. Il lancio sarà preceduto da un incontro con gli studenti in cui verrà lanciato #ComeTiTratto, sensibilizzare per responsabilizzare, una serie di incontri per far conoscere il fenomeno ai ragazzi delle scuole, principali destinatari del messaggio di solidarietà e responsabilità sociale che intendiamo lanciare, dando un senso di continuità all’iniziativa.
    • ROMA: la Regione Lazio, titolare del Progetto “Rete Antitratta 2“, in collaborazione con i suoi Enti Attuatori e alle associazioni di volontariato del territorio del Municipio XI, organizzerà un flash mob (maggiori informazioni presto disponibili);
    • ROVIGO: il Progetto NAVe (Network Antitratta Veneto, organizza per sabato 13 ottobre alle ore 16:30 laboratorio animato per bambini sul tema della tratta in via Carducci n°4; mentre lunedì 15 ottobre alle ore 21:00 si terrà una cineproiezione sul tema dello sfruttamento lavorativo. Infine martedì 16 ottobre dalle ore 9:30 alle ore 12:00 Giornata Studio rivolta agli studenti del corso di Laurea di Scienze dell’Educazione e della Formazione del CUR;
    • SALERNO: il progetto Fuori Tratta, avente quale capofila la Cooperativa Sociale Dedalus, aderisce alla  XII Giornata Europea contro la Tratta di Esseri Umani. Nella mattinata del 18 ottobre, l’ente attuatore Associazione ARCI radunerà utenti, enti in rete e cittadinanza per il tradizionale lancio dei palloncini. Il raduno avverrà in centro città e al lancio sono stati invitati l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno (da sempre impegnato in prima linea nelle azioni di contrasto alla tratta e allo sfruttamento) Giovanni Savastano.
      E’ in programmazione un momento di riflessione sulla tratta delle donne supportato dalla proiezione del documentarioToo Much di Antonio Guadalupi
    • SAN BENEDETTO DEL TRONTO: riunione con gli operatori dell’Associazione On the Road, attorno a una delle installazioni artistiche posizionate nel centro della città (nei pressi di Piazza Giorgini) per raccontare che cos’è la tratta di esseri umani;
    • SONDRIO: la Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione, ente attuatore del Progetto DERIVE E APPRODI, alle ore 15:00 del 18 Ottobre organizzerà l’evento PIZZA PULITA PERCHE’pomeriggio di condivisione sui temi della tratta di esseri umani e del caporalato presso gli Orti Sociali località Agneda. A conclusione dell’evento avverrà il lancio dei palloncini;
    • SPINEA (VE): il Clan Brownsea del Gruppo SCOUT AGESCI Spiena 1 organizza per venerdì 12 ottobre alle ore 21:00 una veglia informativa e riflessiva sul tema del traffico di donne (per ulteriori informazioni visitare il seguente link);
    • TAORMINA: l’associazione Penelope, organizza un convegno sul tema della tratta e dell’accoglienza che si terrà presso l’Archivio Storico, sito in Piazza IX Aprile, con inizio alle 9.30 e conclusione alle ore 13 con il lancio dei Palloncini dalla Piazza IX Aprile;
    • TORINO: durante le ore serali del 17 e del 18 Ottobre la Mole Antonelliana verrà illuminata con una frase contro la tratta degli esseri umani e alle ore 17:30 del 18 Ottobre la Regione Pimontepresenterà la mostra fotograficaPrincess, a life helping victims of human trafficking” di Quintina Valero presso la hall della sede della Regione Piemonte in via Bertola 34;
    • TRIESTE: il Comitato per i Diritti Civili delle Prostitute onlus, ente attuatore a Trieste del progetto “Il FVG in rete contro la tratta“,  ha predisposto la seguente organizzazione per la giornata del 18 Ottobre : la mattina incontro con l’equipe del Servizio Sociale UOT 1 presso la loro sede di Via Locchi 27 con un primo lancio dei palloncini, mentre di pomeriggio presso la Casa internazionale delle Donne di Trieste in via Pisoni 3, dopo un nuovo lancio dei palloncini arancioni, seguirà un dibattito sullo sfruttamento lavorativo e caporalato (per maggiori informazioni visitare il seguente link);
    • VENEZIA: il Progetto NAVe (Network Antitratta Veneto) avente come capofila il Comune di Venezia, promuove una rassegna di eventi dal 12 al 18 ottobre, tra cui la presentazione del libro Oro Rosso della giornalista Stefania Prandi e la mostra fotografica correlata, una pedalata contro la tratta, la presentazione del Progetto-Laboratorio presso alcuni istituiti scolastici, la proiezione del filmSette minuti” di Michele Placido; una giornata di studio su “Start Up di impresa” e un dibattito sul tema dello sfruttamento del lavoro e caporalato con Yvan Sagnetdell’associazione NOCAP (per maggiori info visitare il seguente link);
    • VERONA: il Progetto N.A.Ve organizza: venerdì 12 ottobre dalle ore 10:00 alle ore 12:00 presso il Gran Can Hotel Ristorante evento tecnico rivolto agli operatori dei CAS di Verona e provincia; mentre alle ore 17:30, presso Villa Buri, proiezione del film “Little go girls“. Domenica 14 ottobre alle ore 16:00 si terrà in Piazza Bra una performance artistica di sensibilizzazione. Martedì 16 ottobre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 si terrà, presso l‘Istituto Agrario Bentegodi di San Floriano, un intervento sul tema dello sfruttamento lavorativo. Mercoledì 17 ottobre presso la Sala Africa dei Padri Comboniani di Verona si terrà una proiezione di docufilm sul tema dello sfruttamento lavorativo. Infine Giovedì 18 ottobre, alle ore 10:00, presso la Sala Farinatidella Biblioteca Civica si terrà la proiezione di un film sul tema dello sfruttamento lavorativo;
    • VICENZA:  il Progetto N.A.Ve organizza: mercoledì 17 ottobre alle ore 21:00 presso il Patronato “Leone XXIII”,  la proiezione del film “In questo mondo Libero” di Ken Loach

Lista dei luoghi e degli orari in cui potrete lanciare il vostro palloncino in occasione della Dodicesima Giornata Europea contro la Tratta di Esseri Umani:

  • BARI: la rete degli Enti Attuatori del Progetto “La Puglia non Tratta 2 – Insieme per le Vittime“, avente come capofila la Regione Puglia, organizza il lancio di palloncini di fronte al Palazzo della Regione Puglia, in via Giovanni Gentile 42 alle ore 10:30;
  • BOLOGNA: Il Comune di Bologna – Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria “Achille Ardigò e Don Paolo Serra Zanetti” – promuove un momento di incontro, nel corso del quale si terrà il lancio di palloncini, per il 18 ottobre alle ore 12:00 in Piazza Re Enzo, con la partecipazione di tutti gli enti gestori che realizzano gli interventi in materia di tratta:  Associazione Casa delle Donne per non subire violenza onlus, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Associazione MondoDonna onlus, Cooperativa sociale Società Dolce, Enti Attuatori del Progetto Oltre la Strada della Regione Emilia Romagna;
  • BOLZANO: alle ore 15:00 con gli operatori del Progetto ALBA di cui sono partner l’Associazione La Strada – Der Weg, l’Associazione Volontarius e la cooperativa CONSIS, presso la sede dell’associazione Volontarius in via G.di Vittorio 33;
  • BRESCIA: a cura di Associazione Casa Betel 2000Brescia presso il piazzale della Mensa dei poveri Madre Eugenia Menni alle ore 12:00. Il piazzale è in via Vittorio Emanuele II, n.17, Brescia. L’evento è aperto al pubblico e verranno invitati i vari servizi del territorio;
  • CAGLIARI: con gli operatori del Progetto Elen Joy, alle ore 12. Dalle 9.00 alle 14.00 distribuzione, a cura degli operatori del Progetto, di materiale informativo sul tema della tratta di esseri umani (brochure, numeri di reperibilità per l’accesso ai servizi);
  • CATANIA: con gli operatori dell’Associazione Penelope alle ore 20:00 nel cortile di fronte alla sede della CGIL di via Crociferi, subito dopo la conclusione del Convegno;
  • CATANZARO: la Fondazione Città Solidale promotrice promuoverà un incontro con gli studenti del Liceo E. Fermi di Catanzaro Lido nella mattinata del 20 ottobre con la presenza di alcune autorevoli personalità ed esperti del settore. La liberazione in aria di un palloncino recante il messaggio #LIBERAILTUOSOGNO, è la metafora della liberazione simbolica del sogno di migliaia e migliaia di bambini, donne e uomini del pianeta che ogni giorno vengono portati con l’inganno dal loro Paese di origine in un altro allo scopo di essere sfruttati nell’ambito della prostituzione, dello sfruttamento lavorativo, delle economie illegali, dell’accattonaggio forzato;
  • CESENA: evento principale  (luogo e orario dell’iniziativa ancora non comunicati – seguirà mail tra poco) si terrà a Cesena e sarà organizzato dall’Unione dei Comuni della Valle del Savio e dall’ASP Cesena ValleSavio, con la partecipazione di rappresentanti degli enti della rete locale;
  • CREMONA:  il Comune di Cremona e l’Associazione Lule, titolare del “Progetto Mettiamo le Ali“, in occasione della Giornata Europea contro la Tratta di Esseri Umani vi invitano a #CREMONAnonTRATTA – FLASH MOB di sensibilizzazione #liberailtuosogno: riempiamo il cielo di palloncini per dire insieme #cremonanontratta. Il lancio avverrà alle ore 12.00 presso il Cortile Federico II;
  • GENOVA: in Pizza De Ferrari, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, insieme agli operatori del Progetto “HTH LIGURIA: Hope this Help – Il sistema Liguria contro la tratta e lo sfruttamento minorile” , avente quale capofila la Regione Liguria;
  • FERRARA: il Comune di Ferrara e l’Associazione Centro Donna Giustizia hanno organizzato un momento di incontro con la cittadinanza, che si svolgerà in Piazza Trento Trieste dalle ore 11.30 alle 12:00 con il lancio dei palloncini;
  • MILANO:  Il Progetto Derive e Approdi  in partenariato con Città Metropolitana di Milanoorganizza un flash mob, in Piazza della Scala – di fronte a Palazzo Marino, l’ascolto dei pezzi musicali vincitori partecipanti al concorso  “Libera il tuo sound”, in contemporanea allo svolgimento del Consiglio Comunale della città di Milano,  Giovedì 18 Ottobre 2018, dalle ore 17.00 alle ore 18.00;
  • NUORO: con gli operatori del Progetto Elen Joy, alle ore 12. Dalle 9.00 alle 14.00 distribuzione, a cura degli operatori del Progetto, di materiale informativo sul tema della tratta di esseri umani (brochure, numeri di reperibilità per l’accesso ai servizi);
  • PALERMO:  il lancio di palloncini si terrà dalle 16:00 fino alle 19:00 presso piazzetta Alfano a Bagheria (PA) con distribuzione, a cura degli operatori del Progetto antitratta Maddalenadell’Associazione Casa dei Giovani Onlus, di materiale informativo sul tema della tratta di esseri umani (brochure, numeri di reperibilità per l’accesso ai servizi) e di prodotti tipici nigeriani;
  • PADOVA: in via del Municipio I (di fronte a Palazzo Moroni), alle ore 12:00, con gli operatori del Progetto N.A.Ve;
  • PERUGIA: il lancio dei palloncini si svolgerà a cura degli operatori del Progetto Free Life 2, il 18 ottobre, durante il corso di formazione denominato “Puzzle – Corso sulla tratta nel sistema di protezione internazionale“, nella sede di Villa Umbra, Loc. Pila, Perugia, alle ore 14:30  dopo un intervento della Regione Umbria della dr.ssa Serenella Tasselli, responsabile della Sezione Inclusione sociale, contrasto alle povertà e anziani, del Servizio Programmazione nell’area dell’inclusione sociale, economia sociale e terzo settore della Regione Umbria, che, in qualità di coordinatore del progetto Free Life 2;
  • POTENZA: In occasione della Dodicesima Giornata Europea Contro la Tratta degli Esseri Umani l’Associazione Cestrim Onlus ha organizzato il lancio dei palloncini con lo slogan #liberailtuosogno in Piazza G. MatteottiPotenza alle ore 10.00 #Potenzanontratta;
  • PRATO: il Progetto S.A.T.I.S. (Sistema Antitratta Toscano Interventi Sociali) promosso dalla Società della Salute Pisana, in collaborazione con il Comune di Prato, organizza il Convegno dal titolo “Sfruttamento lavorativo: analisi, strumenti di tutela e prospettive” nel corso del quale, la mattina, sarà effettuato il lancio di palloncini (viale della Repubblica 277);
  • RAGUSA: alle ore 12:00 presso gli Orti Sociali, in via Padre Tumino, con gli operatori della Cooperativa Sociale Proxima;
  • REGGIO CALABRIA: il lancio dei palloncini da tenersi il 18 ottobre, presso l‘ITT Panella- Vallauri di Reggio Calabria alle 12:00;
  • ROMA: la Regione Lazio, titolare del Progetto “Rete Antitratta 2“, in collaborazione con i suoi Enti Attuatori e alle associazioni di volontariato del territorio del Municipio XI, lancerà i palloncini alle ore 13:00 nel giardino della Cooperativa Magliana 80 (via Vaiano 23);
  • ROVIGO: alle ore 10:30 in Piazza Vittorio Emanuele II con gli operatori del Progetto N.A.Ve;
  • SALERNO: il progetto Fuori Tratta, avente quale capofila la Cooperativa Sociale Dedalus, aderisce alla  XII Giornata Europea contro la Tratta di Esseri Umani. Nella mattinata del 18 ottobre, l’ente attuatore Associazione ARCI radunerà utenti, enti in rete e cittadinanza per il tradizionale lancio dei palloncini. Il raduno avverrà in centro città e al lancio sono stati invitati l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno (da sempre impegnato in prima linea nelle azioni di contrasto alla tratta e allo sfruttamento) Giovanni Savastano e la direttrice Annalisa del Pozzo.
    E’ in programmazione un momento di riflessione sulla tratta delle donne supportato dalla proiezione del documentario “Too Much di Antonio Guadalupi
  • SAN BENEDETTO DEL TRONTO: con gli operatori dell’Associazione On the Road, nei pressi di Piazza Giorgini si terrà un flash mob a seguito del quale avverrà il lancio dei palloncini alle ore 12:30;
  • SASSARI: con gli operatori del Progetto Elen Joy, alle ore 12. Dalle 9.00 alle 14.00 distribuzione, a cura degli operatori del Progetto, di materiale informativo sul tema della tratta di esseri umani (brochure, numeri di reperibilità per l’accesso ai servizi);
  • SONDRIO: con gli operatori della Cooperatova Lotta Contro l’Emarginazione alle ore 16:30 ci sarà il lancio dei palloncini presso gli Orti Sociali (in caso di pioggia l’evento si terrà presso la seda della Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione, via Visciastro 1B)
  • TAORMINA: con gli operatori dell’Associazione Penelope alle ore 13:00  il lancio dei palloncini dalla Piazza IX Aprile, subito dopo la conclusione del Convegno presso l’Archivio Storico;
  • TORINO: con la Regione Piemonte, e la rete degli Enti Attuatori del Progetto “L’Anello Forte“, tra cui il Gruppo Abele, alle ore 18:30 il lancio dei palloncini e la distribuzione di materiale informativo davanti la Mole Antonelliana illuminata a tema;
  • TREVISO: alle ore 12:00, in Piazza dei Signori, con gli operatori del Progetto N.A.Ve.;
  • TRIESTE: il Comitato per i Diritti Civili delle Prostitute onlus, ente attuatore a Trieste del progetto “Il FVG in rete contro la tratta“,  ha organizzato un primo lancio di palloncini presso la loro sede di Via Locchi 27, mentre, di pomeriggio, è previsto un nuovo lancio dei palloncini arancioni presso la Casa internazionale delle Donne di Trieste in via Pisoni 3;,
  • VENEZIA: alle ore 16:00 con gli operatori del Progetto N.A.Ve. presso la Piazzetta Cesare Battisti;
  • VICENZA: alle ore 12:00 con gli operatori del Progetto N.A.Ve. in Campo Marzio/Viale Roma;
  • VERONA: alle ore 13:00 presso la Biblioteca Civica di via Cappello con gli operatori del Progetto NAVe;

www.osservatoriointerventitratta.it

18 ottobre 2018

Fonte: Perlapace.it – http://www.perlapace.it/oggi-giornata-europea-la-tratta/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *