Viaggio nel Paese del bottaroli

Manco Mensurati e Fabio Tognacci – Fonte: © inchiesta de Il Venerdi di Repubblica
21 dicembre 2018

La formula magica è per uso sportivo: è così che gli italiani innamorati di pistole, fucili e “botti” stanno diventando sempre di più (quasi 600.000). Per capire cosa hanno in testa siamo andati a conoscerli. Non nei poligoni del CONI ma in quelli privati. Che da Nord a Sud sono centinaia. Perché chiunque può aprirne uno. Anche nel giardinetto di casa.

«Finora lo Stato ha detto al cittadino: “Ti permetto di armarti, ma la difesa in casa deve essere legittima e proporzionata”. La riforma leghista, invece, prevede che difendersi sparando in casa propria sia sempre proporzionale alla minaccia. E questo porterà molte persone ad armarsi».(Giorgio Beretta)

leggi tutto l’articolo in allegato

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/viaggio-nel-paese-del-bottaroli/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *