Regno Unito, dove la povertà diffusa è frutto di una precisa scelta politica

Nel quinto Paese più ricco al mondo, 14 milioni di persone non hanno risorse sufficienti. Intervista a Philip Alston, relatore Onu su povertà e diritti umani: “È il risultato di politiche di austerity adottate dal 2010. E con Brexit le cose andranno peggio”

Fonte: Altreconomia – https://altreconomia.it/regno-unito-alston/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *