Teacher Pride a sostegno della prof Dell’Aria

Martedì 21 maggio lettura collettiva degli articoli 21 e 33 della Costituzione italiana per riaffermare la libertà di pensiero e di insegnamento. #iononSorveglioSveglio


teacher

I docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia (Roma), indignati per la grave ingiustizia subita dalla professoressa Rosa Maria Dell’Aria, convinti che l’azione punitiva da lei subita ha leso i principi fissati negli artt. 21 e 33 della nostra Costituzione, e che, quindi, mette a rischio per ciascun cittadino e insegnante il rispetto dei diritti costituzionalmente sanciti di libertà di pensiero, parola e insegnamento lanciano il Teacher Pride.

Il fatto
Diventa una caso politico la vicenda della professoressa Rosa Maria Dell’Aria, la docente di italiano e storia dell’Iti Vittorio Emanuele III di Palermo sospesa per due settimane dal servizio per non aver vigilato sull’attività dei suoi studenti che in alcune slide hanno paragonato il decreto sicurezza di Matteo Salvini alle leggi razziali fasciste del ’38.

Il M5S attacca a testa bassa gli alleati della Lega e il ministero dell’Istruzione retto da Marco Bussetti, ma è lo stesso Salvini nel pomeriggio a provare a raffreddare gli animiaugurandosi che la docente “torni quanto prima a scuola” e dicendosi “pronto a incontrarla”.

Invito subito raccolto dalla professoressa Dell’Aria: “Non ho alcuna remora ad incontrare il ministro Salvini, se può essere un’occasione di dialogo e di confronto che ben venga. Certamente sono disposta ad ascoltarlo assieme ai miei studenti”.

Mentre in tutta Italia sono migliaia le firme di solidarietà già raccolte a sostegno della docente, a Palermo si svolgono due manifestazioni: una davanti alla prefettura, organizzata dagli studenti medi; l’altra dei sindacati davanti alla scuola della prof sospesa che si dice “confortata da tanta solidarietà“.

Intanto i legali della docente, tra cui il figlio, sono al lavoro per presentare un ricorso al giudice del lavoro contro il provvedimento “a tutela dei diritti costituzionalmente garantiti” della professoressa Dell’Aria.
Teacher Pride

#iononSorveglioSveglio 

Martedì 21 maggio, alle ore 11, ogni insegnante, studente, cittadino che voglia riaffermare la libertà di pensiero e di insegnamento, dovunque si trovi, interromperà le proprie attività, si metterà in piedi e leggerà di seguito gli articoli 21 e 33 della Costituzione italiana. Laddove possibile la lettura solenne sarà fatta in gruppo”, affermano i docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia.

Fonte: Perlapace.it – http://www.perlapace.it/teacher-pride-sostegno-della-prof-dellaria/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *