Stragi con armi leggere in Usa: in Italia le più usate per omicidi in famiglia

Giancarlo La Vella – Fonte: ©Città del Vaticano
05 agosto 2019

Giorgio Beretta, dell’Osservatorio sulle armi leggere di Brescia, spiega che nella costituzione Usa il diritto a portare armi è stato introdotto durante la guerra d’indipendenza per difendersi dai soprusi della madrepatria, ma che oggi permette a tutti di armarsi facilmente. “In Italia basta una licenza per uso sportivo. Eppure per difendersi in casa non servono munizioni letali”

Ascolta l’intervista a Giorgio Beretta

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/stragi-con-armi-leggere-in-usa-in-italia-le-piu-usate-per-omicidi-in-famiglia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *