Tutti i numeri degli sbarchi 2019 (1 gennaio – 19 agosto)

Sono tante le voci che chiedono lo sbarco immediato delle 454 persone attualmente bloccate in mare dopo essere state soccorse recentemente nel Mediterraneo centrale. 98 persone sono quelle rimaste ad oggi a bordo della Open Arms, mentre altre 356 persone sono state soccorse negli ultimi giorni dalla nave Ocean Viking

Sono almeno 683 migranti e rifugiati sono morti nel Mediterraneo dall’inizio dell’anno al 19 agosto mentre tentavano di giungere in Europa via mare (di queste quasi 600 persone hanno perso la vita o risultano disperse nel Mediterraneo centrale). Anche se poco fa è arrivata la notizia di un nuovo possibile naufragio che coinvolge oltre cento persone davanti alle coste della Libia. A lanciare l’allarme è stato il servizio di supporto a coloro che si trovano in difficoltà nel Mediterraneo nel tentativo di arrivare in Europa, Alarm Phone, che su Twitter parla di un’imbarcazione capovolta a largo delle coste libiche.

Come si evince dall’infografica che pubblichiamo e in cui abbiamo usati le elaborazioni di Matteo Villa ricercatore Ispi che ormai da anni svolge un lavoro attento e insostituibile, sui dati dell’Unhcr e Ministero dell’Interno, il ruolo delle barche (ormai non più di tre) delle ong è risibile, eppure metre i migranti in arrivo grazie a scafisti doc sbarcano tranquillamente sulle nostre coste, il nostro Ministro della paura continua a concentrasi solo sull’inezia rappresentata dalle Ong. E non se ne vede la ragione

Fonte: Vita.it – http://www.vita.it/it/article/2019/08/20/tutti-i-numeri-degli-sbarchi-2019-1-gennaio-19-agosto/152421/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *