Magliette Bianche, il 22 dicembre nuova mobilitazione nazionale nei siti più inquinati d’Italia

striscione "Aria irrespirabile", fonte: Magliette Bianche
Il prossimo 22 Dicembre dalle ore 16:00 alle ore 19:00 ( 3 ore per la salute), come semplici cittadini, scenderemo pacificamente in varie piazze italiane di località S.I.N., indossando come nostra consuetudine una maglietta di colore bianco (Magliette Bianche), per chiedere al Governo Italiano, alla maggioranza ed alle opposizioni di Parlamento e Senato, oltre che alle istituzioni competenti, di procedere nel minor tempo possibile alle bonifiche delle aree S.I.N., oltre ad un radicale cambiamento della politica industriale del nostro paese.

La scelta del simbolo delle magliette di colore bianco (Magliette Bianche), è scaturita dalla necessità di trovare un indumento facilmente riconoscibile, che indichi in astratto nell’immaginario collettivo la “purezza” e la “correttezza”, che sia facilmente reperibile e che al contempo abbia un costo esiguo.

La data del 22 Dicembre 2019, è scaturita dalla necessità di dimostrare che anche poco prima delle festività natalizie, in un momento solitamente di svago, per noi è chiara ed evidente la necessità delle bonifiche dei S.I.N.

Il 22 Dicembre p.v., se volete potete aderire a questa forma di protesta pacifica indossando sopra ai maglioni una maglietta di colore bianco o tendente al bianco, possibilmente senza marchi commerciali, nelle piazze ove organizzeremo (seguirà nelle prossime settimane il comunicato stampa con le ns. richieste/proposte a chi di competenza e la relativa locandina). Potete ovviamente organizzare in tale data Vs. cortei pacifici, con maglie tendenti magari al colore bianco, per ricordare l’importante messaggio delle bonifiche dei S.I.N. nelle “vostre piazze” che dovrete far autorizzare, come da modulistica dedicata, dalla competente questura e/o altri enti competenti.

Le “Magliette Bianche” sono un simbolo pacifico di tutti i cittadini, che chiedono di essere tutelati in un loro diritto fondamentale ed imprescindibile, nel nostro caso, la propria vita senza nessun compromesso.

Solo tutti uniti riusciremo a migliorare il nostro mondo e le scelte dei grandi, per ottenere un vero cambiamento della politica industriale del nostro paese.

Fonte: Peacelink.it – https://www.peacelink.it/ecologia/a/47067.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *