REP.CECA: Dopo la strage di Ostrava, tempo per una riflessione sulle armi?

Andrea Zambelli – Fonte: © EastJournal
19 dicembre 2019

Lo scorso 10 dicembre un uomo ha ucciso 6 persone prima di suicidarsi presso l’ospedale universitario di Ostrava, nell’est della Repubblica Ceca. Il serial killer, un operaio 42nne, era convinto di essere malato e di non essere preso sul serio dal personale medico. Una strage che mette l’accento sulla libertà di procurarsi armi nel paese centroeuropeo.

…Come ricorda Giorgio Beretta di Rete Disarmo, la Repubblica Ceca è uno dei paesi UE dove vige una sorta di “diritto a detenere armi” come negli Stati Uniti, e dove è più facile procurarsi un’arma. Da cui, le stragi…

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/rep-ceca-dopo-la-strage-di-ostrava-tempo-per-una-riflessione-sulle-armi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *