Milano: Citta’ Studi blindata, alberi del parco Bassini tagliati

Comunicato Stampa del Comitato a difesa del Parco del Campus Bassini

Questa mattina all’alba, il Rettore del Politecnico di Milano, con la complicità del Comune di Milano e dell’assessore Pierfrancesco Maran, ha fatto partire i lavori di abbattimento degli alberi del Parco Bassini

2 gennaio 2020

Comitato a difesa del Parco del Campus Bassini

Presidio del Comitato a difesa del parco del Campus Bassini

Comunicato Stampa del Comitato a difesa del Parco del Campus Bassini 

Questa mattina all’alba, il Rettore del Politecnico di Milano, con la complicità del Comune di Milano e dell’assessore Pierfrancesco Maran, ha fatto partire i lavori di abbattimento degli alberi del Parco Bassini.

Il Parco del Campus Bassini e le vie limitrofe sono state bloccati da quasi un centinaio tra celere e digos per consentire l’accesso dei mezzi di lavoro dell’impresa.

Studenti, docenti e residenti che stavano presidiando il Parco nulla hanno potuto contro la prova di forza messa in campo dal Politecnico e dal Comune di Milano

Delle commissioni tecniche su impatto e compensazione – accolte da Pierfrancesco Maran in Commissione Ambiente il 6 Dicembre – non s’è più saputo nulla, e sempre a nulla sono valse le richieste del Comitato di sedersi attorno a un tavolo per discutere delle alternative.

Blocco della polizia e della digos durante il presidio a tutela del parco Bassini

MA LA PROTESTA NON SI ARRESTA: 

il suolo va ancora difeso dalla cementificazione e per questo manifesteremo in corteo GIOVEDì 9 gennaio, dal Parco Bassini (ore 17.30) fino a sotto Palazzo Marino verso le 18.30. Anche il Comune, infatti, si è dimostrato complice del Politecnico e fautore del peggior greenwashing.

Abbattimento degli alberi del parco Bassini

Fonte: Peacelink.it – https://www.peacelink.it/ecologia/a/47159.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *