A Genova la nave con armi saudite: “Va fermata, l’Italia è asservita”

Redazione – Fonte: © Le Iene – Mediaset
16 febbraio 2020

“L’Arabia Saudita è il più grande acquirente di armi al mondo e l’Italia è asservita al gioco diplomatico internazionale, in cui Ryad è un attore di grande importanza geopolitica in un quadro diplomatico dominato dagli Stati Uniti di Trump”. A parlare con Iene.it è Carlo Tombola, presidente di Weapon Watch, osservatorio sulle armi nei porti europei e mediterranei.

“Questo tipo di attività non è vietato”, ci spiega Tombola. “L’Arabia Saudita non è mai stato dichiarato come Paese a cui imporre un embargo sulle armi, anche per via del suo potere economico e diplomatico. Secondo molti politici l’Italia ha interessi economici in quel Paese, e se non ci fossero certi rapporti con Riyad migliaia di posti di lavoro sarebbero a rischio: noi, ovviamente, siamo contrari a tutto questo”…

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/5764-2/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *