Accesso alle cure per i malati cronici ai tempi del Covid-19

Print Friendly

“L’emergenza coronavirus non lasci indietro nessuno”: è questo l’appello dei malati cronici al quale la Cild intende dare risposta con la pubblicazione di un vademecum curato insieme ad Arco e Cittadinanzattiva e pubblicato in anteprima dall’Huffingtonpost.

Con l’emergenza Covid-19 molti malati cronici avevano visto chiudere i reparti ospedalieri dove avveniva la somministrazione dei farmaci di cui avevano bisogno.  Molti reparti di ospedali sono stati infatti convertiti in centri Covid-19. Di conseguenza numerosi pazienti si erano visti sospesa la somministrazione del farmaco in day hospital.

Già con un precedente appello eravamo riusciti ad ottenere la continuità terapeutica. Tuttavia, per evitare nuove interruzioni dei piani terapeutici è stato chiesto di autorizzare l’autosomministrazione, con invio del farmaco presso la farmacia più vicina, o la somministrazione mediante medico curante. In tal modo si ridurrebbe la possibilità per i pazienti cronici di recarsi in ospedale in questo periodo di emergenza. Sempre con l’appello abbiamo ottenuto dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) una circolare per prorogare automaticamente di 90 giorni (senza obbligo di recarsi in ospedale o da uno specialista) tutti i piani terapeutici in scadenza tra marzo e aprile per pazienti affetti da patologie croniche e per pazienti anziani.

Con questa guida, intitolata Accesso alle cure per i malati cronici ai tempi del Covid-19 intendiamo rispondere ad ulteriori questioni (su cure, eventuali ricoveri, misure ad hoc durante l’emergenza coronavirus in favore dei malati cronici e altro) che i pazienti possono incontrare. Con un focus specifico dedicato ai pazienti affetti da orticaria cronica spontanea.

Aiutare i malati cronici in questa fase di emergenza vuol dire non solo proteggere la salute di soggetti vulnerabili, ma anche tutelare la salute pubblica. Evitare che i pazienti cronici rechino al pronto soccorso per interruzione della terapia significa non solo proteggerli ma anche disinnescare una bomba sanitaria, evitare il diffondersi del contagio del Covid-19.

La guida Accesso alle cure per i malati cronici ai tempi del Covid-19 fa parte della collana Know your rights: conoscere i propri diritti è il primo passo per farli valere, promossa da Cild. Brevi guide essenziali, per far conoscere i diritti. 

Fonte: Cild.eu – https://cild.eu/blog/2020/04/02/accesso-alle-cure-per-i-malati-cronici-ai-tempi-del-covid-19/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *