Consegnati ai libici i migranti che dovevano essere salvati: 5 morti e 7 dispersi

Cinque corpi senza vita e sette dispersi. Potrebbe essere questo il tragico finale dell’imbarcazione con circa 55 persone in attesa di essere salvate nelle acque territoriali maltesi dopo le ripetute richieste di Alarm Phone che già sabato 11 aprile aveva segnalato l’imbarcazione in pericolo alle autorità competenti.

I sopravvissuti sarebbero invece 51, consegnati dalla nave cargo Maria Christiana alla guardia costiera libica e ora trasferiti nuovamente in un centro di detenzione. Secondo l’Organizzazione internazionale per le migrazioni presente in Libia “ci sono buone ragioni per credere che l’imbarcazione sia quella che risultava dispersa da giorni nella zona Sar maltese”.

Tra i morti ci sarebbero persone di nazionalità etiope ed eritrea.

Fonte: Vita.it – http://www.vita.it/it/article/2020/04/15/consegnati-ai-libici-i-migranti-che-dovevano-essere-salvati-5-morti-e-/155040/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *