L’idolo della bomba atomica non ci salva dalla pandemia

In diretta sulla pagina Facebook “Economia Disarmata”

Venerdì 24 aprile 2020 dalle ore 19:00

Alla vigilia della Liberazione, in collegamento con Brescia, terra dei “ribelli per amore”, nell’ora più buia della lotta contro il contagio del virus, è urgente ripudiare il falso dogma dell’incubo nucleare, affrontando il fatto che, a due passi da Ghedi, sede di una base militare, ospitiamo le bombe atomiche B-61.
Ne parliamo, in collegamento video live su facebook, con:
– Don Fabio Corazzina, parroco del quartiere Fiumicello Brescia;
– Mauro Scaroni, pax Christi Brescia;
– Lisa Clark, campagna mondiale per l’abolizione delle armi nucleari Nobel per la pace 2017;
– Carlo Tombola, OPAL – Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e le Politiche di Sicurezza,
– Franca Faita, operaia obiettrice alla produzione mine anti-uomo;
– Anselmo Palini, storico e saggista.

Fonte: Opal Brescia – http://opalbrescia.org/lidolo-della-bomba-atomica-non-ci-salva-dalla-pandemia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *