Don Ciotti: “Silvia Romano è il capro espiatorio di un Paese malato”

14 Mag Don Ciotti: “Silvia Romano è il capro espiatorio di un Paese malato”

14 Maggio 2020

14.05.2020 | Famiglia Cristiana.it

Sul sito del settimanale cattolico, Francesco Anfossi intervista Luigi Ciotti. Il fondatore del Gruppo Abele spiega che “gli insulti e la violenza contro questa ragazza dimostrano quanto odio ci sia in giro”. Per la rinascita dell’Italia è necessario “un nuovo umanesimo”. E sul ritorno della mafia commenta: “Qualcuno pensava che l’ecatombe del coronavirus avrebbe suscitato qualche scrupolo morale nei boss?”.

Leggi l’intervista completa di Francesco Anfossi a Luigi Ciotti Fonte: Gruppo Abele – https://www.gruppoabele.org/don-ciotti-silvia-romano-e-il-capro-espiatorio-di-un-paese-malato/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *