Le Piagge per Moria

Qualche giorno prima dell’inizio della quarantena si era conclusa la straordinaria raccolta per il campo profughi di Moria, diventato noto in tutto il mondo qualche mese fa per i suicidi di bambini e ragazzi. Finalmente, fanno sapere dalla Comunità delle Piagge di Firenze, ora è possibile organizzare la spedizione.

Gli scatoloni sono ben 380 e al momento sono radunati in due magazzini messi a disposizione da Banco Alimentare a Mercafir. Una squadra specializzata della protezione civile di Prato si è offerta per compattare al meglio il tutto in venti pallet. Il Gruppo Umani per r-esistere, nato intorno alla Comunità delle Piagge come “movimento di donne e uomini che si sono uniti per mettere in atto azioni concrete di resistenza civile e obiezione di coscienza al decreto sicurezza approvato il 5 ottobre”, lancia ora un appello e chiede una mano per sostenere le spese di spedizione.


Questa notizia è pubblicata su Benvenuti ovunque, testata nata all’interno di Comune (in collaborazione con la Rete dei Comuni solidali) e dedicata ai temi delle migrazioni

Nei mesi scorsi sono stati effettuati alcuni versamenti direttamente a Nawal Soufi, da sempre impegnata con i migranti, in particolare siriani. Nawal Soufi, che dopo le minacce di morte e le aggressioni ricevute vive nel campo profughi di Moria, gestisce il magazzino dell’isola di Lesbo dove sono destinati gli scatoloni con i beni di prima necessità raccolti. “Vi preghiamo di darci una mano, perché questa spedizione deve partire… abbiamo fatto un immenso sforzo, siamo allo scalino finale!”.

LEGGI ANCHE Cristo si è fermato a Moria F. Tourn

Queste le coordinate per il versamento:

BONIFICO
IBAN: IT07C0359901899050188546299
c/o Cassa Centrale Banca – Credito cooperativo Italiano SpA (si tratta di una carta prepagata EVO con IBAN attivata da Banca popolare Etica, che si appoggia a tale istituto bancario). Intestazione: Comunità di base delle Piagge, causale: MORIA

oppure PAYPAL Comunità di Base delle Piagge https://www.paypal.me/comunitadellepiagge
causale (scrivere nel campo messaggio di paypal): MORIA

Le offerte sono intestate alla Comunità di base delle Piagge, che è una ADF-Associazione di fatto, per questo motivo non sono deducibili; tutti i fondi devoluti saranno documentati con la massima trasparenza a chiunque ce ne faccia ulteriore richiesta per mail a *email protetta con javascript*.


<!–
–>
Fonte: comune-info – https://comune-info.net/le-piagge-per-moria/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *