Il Green New Deal come antivirus

L’emergenza sanitaria è un’emergenza climatica, che è già un’emergenza economica.

Che un virus sarebbe prima o poi arrivato, è cronaca di una morte annunciata: i tavoli di ambiente e salute, gli esperti, gli scienziati, ammoniscono da tempo.

Ma le parole sono rimaste nei trattati, nei libri e nelle conferenze.

Il Green New Deal può essere la strada per una giusta transizione, se alle parole si aggiungessero i fatti, con un programma accompagnato da azioni concrete.

Ripartendo da un rapporto con l’ambiente che non ha bisogno di protezione.

Ripartendo dalle competenze, dalla semplicità, dalla sobrietà, dall’umiltà.

Accompagnando il silenzio e l’ascolto affinché possano fare più rumore delle troppe chiacchiere.

Ripartendo da consapevolezza e responsabilità individuali, che diventano quindi collettive.

Stefania Romano
(membro eletto del Collettivo Nazionale Italia DiEM25, Coordinatrice per l’Italia per la Campagna Green New Deal for Europe)

Il-Green-New-Deal-come-antivirus-su-lanuovaecologia-by-Stefania-Romano

articolo completo su lanuovaecologia.it

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!

Fonte: Diem 25 – https://diem25.org/green-new-deal-come-antivirus/?pk_campaign=feed&pk_kwd=green-new-deal-come-antivirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *