I 27 naufraghi a largo di Malta da 22 giorni in mare senza un porto di sbarco

Da più di tre settimane, esattamente 22 giorni, 27 persone si trovano a bordo del mercantile danese Maersk Etienne a largo di Malta in attesa di un porto di sbarco.

L’allarme del barcone in difficoltà ricevuta da Alarm Phone, la piattaforma di volontari che raccoglie gli Sos dei barconi di migranti in difficoltà, risale al pomeriggio deli 3 agosto. Le 27 persone a bordo in zona Sar maltese rischiavano di annegare, ma soltanto il 5 agosto dopo l’avvistamento aereo da parte dell’areo da ricognizione Moonbird di SeaWatch è stato possibile il trasbordo dei migranti su indicazione del centro di soccorsi maltese nel grande mercantile battente bandiera danese.

Rimangono in attesa di un porto sicuro da ormai quattro giorni anche i 201 naufraghi soccorsi dalla SeaWatch4 dove a bordo si trova anche il team di Medici senza frontiere. Uno dei migranti che riportava ustioni gravi in tutto il corpo è stato evacuato d’urgenza. A bordo della SeaWatch4 ci sono donne e bambini.

Credit foto: Kai von Kotze/sea-watch.org

Fonte: Vita.it – http://www.vita.it/it/article/2020/08/27/i-27-naufraghi-a-largo-di-malta-da-22-giorni-in-mare-senza-un-porto-di/156467/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *