“La mia tenda è il Creato”: prende il via il progetto di Pax Christi in questo anno dedicato alla Laudato si’

A
cinque anni dalla Laudato si’, Papa Francesco ha invitato tutta la comunità dei
credenti a dedicare un anno intero ad essa. E’ questa un’opportunità che ci
viene data non solo per continuare a conoscere e meditare questa meravigliosa
enciclica ma soprattutto per metterla in pratica nella nostra vita, nelle
nostre parrocchie, nelle nostre diocesi per vivere la nostra relazione col
creato, con chi ci sta attorno e soprattutto con i più fragili in maniera
rinnovata .

In
questi anni di impegno a divulgare le tematiche della Laudato si, Pax Christi
ha ideato un progetto dal titolo “La mia tenda è il Creato” con l’obiettivo di
diffondere nelle comunità locali la spiritualità del creato, attraverso momenti
di sensibilizzazione, partecipazione, informazione e sperimentazione di buone
pratiche, basata sugli insegnamenti della lettera enciclica.

Il
progetto è stato finanziato con i fondi dell’otto per mille della Cei e nelle
prossime settimane avvieremo la realizzazione della prime fasi del progetto.

Si
comincerà con l’avvio di un corso on line per facilitatori della Laudato si’,
si proseguirà con la progettazione e produzione di materiali informativi in
collaborazione con Mosaico di Pace e appena sarà possibile ricominciare a fare
incontri in presenza saranno previsti momenti di approfondimento in presenza
alla Casa per la Pace, sulle tematiche dell’enciclica.

All’interno
del progetto è prevista la progettazione realizzazione di una Mostra sui Nuovi
Stili di Vita molto interessante che è già in fase di produzione. La Mostra
itinerante avrà lo scopo di far conoscere i meccanismi che stanno alla base
delle scelte dissennate dei decisori politici e allo stesso tempo di divulgare
la spiritualità dell’ecologia integrale attraverso  nuove pratiche concrete di vita sia a livello
individuale che comunitario, che potranno incidere realmente sul cambiamento di
cui parla papa Francesco. I destinatari della Mostra saranno le parrocchie, le
diocesi, le associazione, i comuni le scuole.

                                       Adriana
Salafia, referente settore ambiente

Fonte: Pax Christi – http://www.paxchristi.it/?p=17382

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *