Lampedusa canta La Cura di Battiato davanti al memoriale della strage

La Cura di Franco Battiato si trasforma in preghiera davanti al memoriale in ricordo delle vittime del 3 ottobre voluto da Vito Fiorino, il pescatore eroe che salvò 47 naufraghi in quella terribile strage. Sull’opera di piazza Piave a Lampedusa, inaugurata l’anno scorso con il nome “Nuova Speranza” è raffigurato lo scheletro di una barca inghiottito dal mare: incisi ci sono i nomi delle 366 vittime. Un vero e toccante momento di commemorazione a cui hanno parteciapato una settantina di persone, i superstiti di quella strage, i pescatori come Vito Fiorino e Costatino Baratta che quel giorno salvarono quante più vite possibili, le scolaresche e i lampedusani. Le immagini sono state girate dal filmaker Davide Lomma.

Fonte: Vita.it – http://www.vita.it/it/article/2020/10/03/lampedusa-canta-la-cura-di-battiato-davanti-al-memoriale-della-strage/156861/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *