Incontro di testimonianza e preghiera sulla “Casa Comune” a Catania

Sabato 3 ottobre si è svolto a
Catania, presso la sede della Comunità Papa Giovanni XXIII, un incontro
ecumenico ed interreligioso, dal titolo “La Casa Comune: un cammino di responsabilità
e unità nel Segno del Giubileo della Terra”.

All’evento hanno partecipato con le
loro testimonianze numerose realtà associative di confessioni cristiane e di
altre religioni, con un contributo speciale del Punto pace Pax Christi di
Catania.

Nella sua testimonianza Adriana
Salafia, referente del Settore Ambiente di Pax Christi, ha illustrato due
aspetti che Pax Christi ha individuato dell’enciclica Laudato Si’, donataci da
papa Francesco nel 2015: spiritualità e pratica dell’ecologia integrale; relazione
tra armamenti e ambiente.

Dopo aver ripercorso i tratti
essenziali e le sollecitazioni dell’enciclica, Adriana ha evidenziato come Pax Christi, partner del “Tempo del Creato” (1 settembre-4
ottobre), stia svolgendo, in collaborazione con altre realtà, un intenso lavoro
per tradurre la Laudato Si’ in
esperienza concreta. Significativo, a questo riguardo, il progetto “La mia
tenda è il Creato”, con l’allestimento della Mostra “Nuovi stili di vita” e il
corso online per facilitatori Laudato Si’.

La Mostra, sostenuta dalla CEI con
i fondi dell’8 x mille, è stata esposta durante l’incontro e unanimemente
apprezzata.

La manifestazione si è conclusa con
una preghiera comunitaria e con la piantumazione di diverse piante nel
“Giardino della Laudato Si’”.

Vincenzo Pezzino

Punto pace di Catania

Fonte: Pax Christi – http://www.paxchristi.it/?p=17491

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *