Riaffermiamo il nostro sostegno alle Nazioni Unite

Invitiamo Sindaci e Presidenti ad approvare l’ordine del giorno a sostegno dell’ONU nel 75° anniversario dalla sua istituzione.


IMG_5922 copia

Il 24 ottobre ricorre il 75° anniversario della fondazione delle Nazioni Unite.

75 anni fa un gruppo di politici di diversi paesi decise di costruire una nuova organizzazione internazionale con un obiettivo comune. Avevano visto la guerra, il nazismo, il fascismo e si riunirono per “salvare le future generazioni dal flagello della guerra”. E si impegnarono a “promuovere il progresso sociale ed un più elevato tenore di vita in una più ampia libertà”.

Oggi, di fronte alle crescenti contrapposizioni, chiusure e conflittualità internazionali, è necessario riaffermare il sostegno ai valori, ai principi, agli obiettivi e al progetto delle Nazioni Unite. Il continuo indebolimento dell’Onu insieme alla crisi del dialogo tra gli Stati e al crollo della cooperazione internazionale ci sta esponendo a pericoli troppo grandi per essere ignorati.

Occorre evitare che questa Organizzazione sia delegittimata” ha ribadito Papa Francesco nella nuova Enciclica “Fratelli tutti”. “La Carta delle Nazioni Unite, rispettata e applicata con trasparenza e sincerità, è un punto di riferimento obbligatorio di giustizia e un veicolo di pace.”

Con questo spirito, ricordando che l’alternativa all’Onu è il caos internazionale, la legge del più forte e la moltiplicazione delle guerre, il Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani rinnova l’invito ad approvare l’ordine del giorno “Difendiamo i valori che ci sono più cari”.

Andrea Ferrari, Presidente del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani

Flavio Lotti, Direttore del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani

SCARICA L’ODG ➡️ ODG per 75Onu

SCARICA LA LETTERA PER SINDACI E ASSESSORI ➡️ 3 Lett. EELL x Onu 10.2020

Fonte: Perlapace.it – http://www.perlapace.it/riaffermiamo-nostro-sostegno-alle-nazioni-unite/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *