La nota antiproibizionista

La diffusione dell’epidemia nelle carceri non è ancora preoccupante dal punto di vista medico, ma occorre intervenire con urgenza per eliminare il sovraffollamento prima che la situazione divenga intollerabile, sia tra i detenuti, sia tra il peronale.

Rita Bernardini e Irene Testa stanno digiunando e con loro centinaia di cittadini, detenuti e no, perché Governo e Parlamento prendano provvedimenti.

La politica per ora non risponde.

mentre una parte dell’informazione deforma la realtà.

Puntata di “La nota antiproibizionista” di lunedì 30 novembre 2020 condotta da Roberto Spagnoli .

Sono stati

discussi i seguenti argomenti: Agenti Di Custodia, Antiproibizionisti, Bernardini, Bonafede, Carcere, Crisi, Digiuno, Dipendenti, Droga, Economia, Emergenza, Epidemie, Garante Detenuti, Garantismo, Giustizia, Governo, Il Fatto, Informazione, La VeritÀ, Malattia, Ministeri, Nonviolenza, Oms, Ospedali, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Prevenzione, Salute, Sanita’, Saviano, Sicurezza, Testa, Travaglio.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci

Fonte: Notiziario Antiproibizionista – http://www.radioradicale.it/scheda/622694/la-nota-antiproibizionista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.