Newsletter n° 635 del l’11 gennaio 2021

Il cammino dell’Europa oltre la pandemia

Il silenzio sugli innocenti

Da Trieste a Bihac sono migliaia i profughi e i richiedenti asilo al freddo sulla rotta balcanica, fermati e ricacciati indietro da Croazia, Slovenia e Italia nel silenzio dell’Ue. Il nostro governo è coinvolto nei respingimenti illegali e il Parlamento fa finta di niente. Mettere fine a questa vergogna è una priorità.
Giulio Marcon


ARTICOLI

Il declino economico dell’Europa 

Per arginare il declino dell’Europa non basteranno Recovery Fund e interventi della Bce. L’Ue dovrebbe contrastare il declino demografico, aprendo le porte ogni anno a circa 2-3 milioni di immigrati. Ora si aggiunge la complicazione della Brexit, con la City che ancora assorbe dal 40 all’80% delle transazioni.
Vincenzo Comito

Brexit: svolta o regresso? Lo deciderà anche il commercio

Molta retorica su una competizione tra Ue e Uk “aperta ma giusta” si legge nelle oltre 1.200 pagine dell’accordo Brexit di Natale. In realtà un emendamento passato ai Comuni amplia la sorveglianza sugli standard sociali e ambientali. Sempre che il governo di Londra non aggiri la trasparenza.
Monica Di Sisto

Sul ponte sventola bandiera bianca…

Può essere solo masochistico avviare una crisi o una verifica di governo mentre la pandemia avanza e si deve organizzare la vaccinazione. Comunque non c’è innocenza nella tragedia della “seconda ondata” ma una catena di colpe, in cima alla quale sta il pessimo funzionamento dell’ordinamento regionale in forza alla riforma del Titolo V.
Marco Revelli


RECENSIONI

Come uscire dall’incubo di Maastricht

L’Europa è ancora frastornata, non sembra decisa a lasciarsi definitivamente alle spalle i vecchi errori, sostiene Francesco Saraceno nel suo ultimo libro La riconquista. La storia dell’euro e le proposte per un federalismo realmente solidale.
Massimo Amato


APPUNTAMENTI

Un corso su come scrivere e raccontare l’economia

Al via il prossimo martedì 12 gennaio 2021 un corso online di giornalismo economico promosso da Collettiva e dalla Campagna Sbilanciamoci!: 8 lezioni di 2 ore ciascuna, anche a carattere laboratoriale, per capire l’economia e imparare a scriverne in modo informato, corretto, consapevole.
Campagna Sbilanciamoci!


LUTTI

In morte di Giorgio Galli

Un ricordo tra il personale e il politico-sindacale della figura di Giorgio Galli, politologo milanese scomparso in questa coda del 2020.
Mario Agostinelli

In ricordo di Domenico Mario Nuti

Tre commemorazioni di Domenico Mario Nuti, economista amico anche di Sbilanciamoci, allievo di Kaldor e di Dobb, professore a La Sapienza, morto a Firenze prima di Natale. Da Eticaeconomia.
Maurizio FranziniPaolo PaesaniRama Dasi Mariani


NELLA RETE

L’assalto al Congresso e la deriva repubblicana Martino Mazzonis.Dal blog su Atlante Treccani.

La retromarcia di economisti e politici per non sbagliare di nuovo Roberta Carlini. Da Internazionale.

Les actionnaires de PSA et de Fiat Chrysler approuvent la fusion des deux groupes Da Le Monde.

Non è vero che l’auto elettrica inquina più del diesel Luca Re. Da Qualenergia.it.

Fonte: Sbilanciamoci.info – https://sbilanciamoci.info/newsletter-n-635-del-l11-gennaio-2021/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *