Movimenti e politica, ieri e oggi

Luciana Castellina, già parlamentare italiana ed europea e Donatella della Porta, della Scuola Normale Superiore, dialogano venerdì 12 febbraio 2021, ore 17-19 sul rapporto tra movimenti e politica e sulle possibilità di cambiamento sociale.

Gli ultimi trent’anni hanno visto cambiamenti profondi nel sistema politico e nelle sue relazioni con la società e i movimenti sociali. Il ruolo dei partiti è passato da una rappresentanza delle classi sociali a legami più esili con le articolazioni della società. I movimenti sociali si sono diversificati, investendo nuovi ambiti oltre a quelli legati al lavoro, al sindacato, agli studenti: il femminismo, la pace, l’ambiente e il clima, i diritti civili e sociali, l’antirazzismo, la solidarietà. Molteplici e mutevoli, questi movimenti si sono spesso organizzati in reticoli orizzontali, hanno sperimentato nuove forme di protesta, hanno inventato nuovi linguaggi. In modo diverso nei diversi paesi, essi  hanno  sviluppato una propria iniziativa politica che ha spesso fatto a meno della mediazione dei partiti. 

Qual è stato il risultato di queste trasformazioni in relazione alla possibilità di cambiamento della politica attraverso le mobilitazioni sociali? In che modo la politica dei governi e dei partiti ha influenzato le dinamiche sociali? Quali sono le prospettive di intervento politico in questo momento segnato dall’intrecciarsi di varie e profonde crisi?

Su questi temi dialogano Luciana Castellina, una protagonista di rilievo della politica italiana, animatrice di molte mobilitazioni sociali in Italia e in Europa, e Donatella della Porta, una delle più importanti studiose dei movimenti sociali, in Italia e a livello internazionale. https://www.sns.it/it/evento/movimenti-politica-ieri-oggi

Si può partecipare all’incontro sul canale YouTube della Scuola Normale Superiore:

https://www.youtube.com/c/ScuolaNormaleSuperiore/videos

Fonte: Sbilanciamoci.info – https://sbilanciamoci.info/movimenti-e-politica-ieri-e-oggi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *