“La mia battaglia contro le parole d’odio”. Il commento di Liliana Segre appena eletta Presidente della Commissione



0




0

La senatrice a vita Liliana Segre è stata eletta presidente della commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio. La commissione, voluta proprio da Segre, fu istituita al Senato con una mozione approvata il 30 ottobre 2019, senza i voti di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia (in tutto ebbe 151 sì, 98 astensioni e nessun no). Vicepresidenti della commissione sono i senatori Francesco Verducci del Pd e la leghista Daisy Pirovano.
“Devo dire che sono molto emozionata. Mi faccio da sola un grande coraggio per iniziare questo percorso, visto che ho 90 anni. – ha commentato la senatrice – Il linguaggio dell’odio è una cosa che mi ha ferito tutta la vita. Ho cominciato molto presto a sentire le parole dell’odio, se posso concludere la mia vita mettendo una di quelle piccole pietre che nei cimiteri ebraici si metto sulle tombe per dire ‘io sono venuto a trovarti’, bene. Anche questo inizio di commissione è una piccola pietra”.

Fonte: Articolo 21 – https://www.articolo21.org/2021/04/la-mia-battaglia-contro-le-parole-dodio-il-commento-di-liliana-segre-appena-eletta-presidente-della-commissione/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *