22 Aprile: Giornata della Terra.

Nel 2020 l’emergenza sanitaria dettata dalla pandemia da Covid19 ha impedito a Earth Day italia e Movimento dei Focolari di organizzare l’ormai tradizionale appuntamento del Villaggio per la Terra per celebrare l’Earth Day nel nostro paese.

Tuttavia, gli organizzatori hanno voluto comunque, a maggior ragione in un momento di emergenza sanitaria globale, organizzare un grande evento che raccontasse l’Ecologia Integrale quale chiave di lettura di questa e delle più cogenti emergenze umanitarie del nostro tempo.

Per questo Earth Day Italia , insieme alle centinaia di organizzazioni che ogni anno partecipano al Villaggio per la Terra, vogliono lanciare al mondo il forte messaggio di speranza di una sola famiglia umana nell’unica casa comune per promuovere la solidarietà universale.

Di qui l’idea di partecipare alle celebrazioni globali dell’Earth Day del 22 aprile con la maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet con contenuti di alto valore culturale, di forte impatto mediatico e che richiamino tutti all’unità.

Scienza, Economia, Ambiente, Clima, Governance, Cultura, Sport, Arte, Tradizioni, collegamenti ed interconnessioni con le case e con diversi paesi nel mondo, tra fenomeni sanitari e climatici, tra fattori sociali, economici ed ambientali, tra i popoli.

Visto il grande successo del 2020, anche quello di #OnePeopleOnePlanet diventa un appuntamento ricorrente per denunciare le tante questioni ambientali ancora irrisolte, ma, allo stesso tempo, raccontare le tante iniziative che cittadini, scuole, associazioni, imprese e tutte le componenti della società mettono in campo per rimettere l’Italia e il mondo su un sentiero di sviluppo sostenibile.

Ci sembra una iniziativa molto interessante in cui si incontreranno gruppi e comunità provenienti dai cinque continenti che racconteranno storie di impegno per custodire la nostra Terra ! Per questo motivo vi invitiamo a seguire la Maratona su www.raiplay.it
Il 22 aprile, sarebbe bello dedicare anche un momento della nostra giornata a ringraziare Dio per nostra Madre Terra, a chiedere perdono per tutte quelle volte che l’abbiamo deturpata e depredata, ed a pregare in particolare per gli attivisti ambientali di tutto il mondo che combattono per riparare al danno contro il Creato e l’Umanità,

Ci incoraggiano anche le parole di Papa Francesco, nel suo discorso in occasione della Giornata della Terra dello scorso anno:

“(…)Vorrei incoraggiare a organizzare interventi concertati anche a livello nazionale e locale. È bene convergere insieme da ogni condizione sociale e dare vita anche a un movimento popolare dal basso. La stessa Giornata Mondiale della Terra, che celebriamo oggi, è nata proprio così. Ciascuno di noi può dare il proprio piccolo contributo: «Non bisogna pensare che questi sforzi non cambieranno il mondo. Tali azioni diffondono un bene nella società che sempre produce frutti al di là di quanto si possa constatare, perché provocano in seno a questa terra un bene che tende sempre a diffondersi, a volte invisibilmente» (LS, 212).

Buona “Giornata della Terra

Fonte: Pax Christi – http://www.paxchristi.it/?p=18102

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *