Salvini e la patria

“Io difendo l’Italia. Ma davvero?”

di Goffredo D’Antona

Salvini tu non hai difeso l’Italia. E da chi e da cosa, da un pugno di disperati tra cui donne e bambini?

Che sul banco degli imputati ci dovevano essere i tuoi complici Conte & C, possiamo essere d’accordo. Che l’Europa non affronta il tema dei migranti, pure. Ma smettila che sei solo una macchietta a ripetere una battuta trita e ritrita.

Manco i tuoi ci credono più.

Lo sai chi difende l’Italia? Milioni di donne e uomini che ogni giorno si alzano per andare a lavorare, che si occupano di educare i figli, che accudiscono i loro familiari deboli.

Gente che lavora con stipendi miseri, persone che non comprendono perché con i voti del tuo Partito (quello che da sempre insulta i meridionali e gli italiani perché la Padania non è Italia) si è restituito il vitalizio a Formigoni.

Quegli italiani che non capiscono dove sono finiti quei 49 milioni che il tuo Partito ha rubato dalle loro tasche.

Questi sono oggi i ragazzi del ‘99.

Quindi non scomodare i confini della Patria, che tu manco sai cosa sia, stati zitto, fatti ‘sto processo.

Fonte: I Siciliani – http://feedproxy.google.com/~r/isiciliani/~3/plKXiuZ7r9E/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *