ACERBO (PRC-SE): TURCHIA, SOLIDARIETÀ CON HDP, COMINCIA OGGI PROCESSO A ANKARA
ACERBO (PRC-SE): TURCHIA, SOLIDARIETÀ CON HDP, COMINCIA OGGI PROCESSO A ANKARA

Comincia oggi a Ankara il processo a parlamentari e dirigenti dell’HDP accusati di aver partecipato alle mobilitazioni di solidarietà con Kobane assediata dall’Isis.

Il regime di Erdogan è rimasto deluso perché l’eroica resistenza curda ha fermato la pulizia etnica dei tagliagole islamisti sostenuti dalla Turchia.

Chi in Turchia scese in piazza per chiedere di aiutare Kobane oggi è alla sbarra. E l’obiettivo di Erdogan è la messa fuorilegge dell’Hdp che propone che si apra una trattativa per la pace e la democrazia ponendo fine alla guerra contro il popolo curdo.

Gli USA e l’Unione Europea continuano a coprire il dittatore turco che ha riempito le galere di oppositori.

Non a caso dopo la telefonata con Biden l’esercito turco ha cominciato l’offensiva aerea e di terra invadendo le regioni dell’Iraq settentrionale controllate dal Pkk di Ocalan.

La NATO evidentemente di nuovo il via libera a un esercito che bombarda e occupa direttamente aree della Siria e dell’Iraq dopo che l’Isis è stata sconfitta.

Rifondazione Comunista rinnova la solidarietà alle compagne e ai compagni dell’HDP sotto processo e chiede che il governo italiano assuma una posizione netta contro la violazione dei diritti umani e democratici in Turchia e per il rispetto del diritto internazionale e il ritiro delle truppe turche dall’Iraq.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc – SE


 

Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

Fonte: Rifondazione Comunista – http://www.rifondazione.it/primapagina/?p=46663

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *