Gemellare i SIN per riaffermare il diritto alla salute

Il caso di Livorno nord e di Calambrone di Pisa

I siti di interesse nazionale (SIN) per legge dovrebbero essere bonificati. Dovrebbe essere particolarmente tutelata la salute pubblica e per questo è previsto lo studio epidemiologico SENTIERI. Ciò nonostante nei SIN la popolazione si trova a “lottare” quotidianamente per i diritti fondamentali.

5 agosto 2021

Redazione PeaceLink

Desideriamo sostenere le famiglie del quartiere di Stagno Collesalvetti, di Livorno nord e di Calambrone di Pisa.

In special modo quelle di Stagno, si trovano a “lottare” quotidianamente per vedere affermare i loro diritti a non respirare aria maleodorante o polveri di natura chimica. Una lotta difficile e spesso impari. Si trovano in difficoltà e non possono vivere una vita tranquilla. Non possono godere pienamente dei loro beni, si pensi alle loro abitazioni, sono costretti a chiudere le finestre e quindi si limita la loro libertà.

Ci sembra impossibile che nell’anno 2021 in Italia ancora dobbiamo lottare per vedere affermati i nostri diritti basilari.

Crediamo in una Italia diversa, un’Italia con al centro la salute e l’ambiente.

Il caso di queste famiglie è meno conosciuto di altri, ma è comunque importante.

I tempi riteniamo possano essere maturi per realizzare nei SIN le bonifiche.

I territori devono unirsi, le tante opportunità di cambiamento possono gemellarsi.

Fonte: Peacelink.it – https://www.peacelink.it/ecologia/a/48667.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *