Nadef: cala debito, corre il Pil. Proroga superbonus, Irpef e Irap: le misure

Deficit scende al 9,4% nel 2021, vicino a 3% nel 2024. Da extradeficit 2022 spazio manovra da 22 miliardi. la sintesi della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza. Da il Sole24ore.

I punti chiave

Via libera del Consiglio dei ministri alla Nadef, ovvero la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza con le nuove stime relative ai conti pubblici. La previsione annuale di aumento del Pil sale al 6 per cento, dal 4,5 per cento ipotizzato nel Def in aprile. Il più alto livello di Pil e il minor deficit fanno anche sì che il rapporto tra debito pubblico e prodotto non salga ulteriormente quest’anno, come previsto nel Def, ma scenda invece al 153,5 per cento, dal 155,6 per cento nel 2020. Il deficit torna sotto il 10%, riducendo il livello rispetto alle previsioni di primavera.

L’indebitamento netto nel 2021 si attesterà al 9,4% (dall’11,8 stimato nel Def). Nel 2022 il deficit sarà al 5,6%, per scendere al 3,9% nel 2023 e avvicinarsi al 3% nel 2024 (3,3%). È quanto si legge nella bozza della Nadef, la Nota di aggiornamento del Def, giunta sul tavolo della riunione dell’esecutivo.

Read more

Fonte: Sbilanciamoci.info – https://sbilanciamoci.info/nadef-cala-debito-corre-il-pil-proroga-superbonus-irpef-e-irap%e2%80%89le-misure/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=nadef-cala-debito-corre-il-pil-proroga-superbonus-irpef-e-irap%25e2%2580%2589le-misure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *