LAB-SUD: “BISOGNA DARE VOCE AI ‘VINTI’ DEL SUD. IL MERIDIONE NON SIA PIÙ UNA TERRA DI CONQUISTA E SFRUTTAMENTO”

 “Data la situazione drammatica in cui versa la democrazia nel nostro Paese – si conclude nella locandina –, è facile capire come la balcanizzazione del Paese, prevista da molti osservatori, sia dietro l’angolo se non si interviene rapidamente per eliminare le sempre più insopportabili differenze ed iniquità territoriali. Per cui a nostro avviso è ora di dare una ‘scossa’ e una degna rappresentanza politica al Sud!”

In collaborazione con le riviste Left e Transform-Italia, il Laboratorio per la riscossa del Sud (Lab-Sud) promuove per venerdì 11 marzo, ore 18:00, una diretta facebook dedicata al tema, “L’alternativa da Sud: perché il Meridione non sia più una terra di conquista e sfruttamento”.

Alla diretta parteciperanno la senatrice Paola Nugnes, la deputata Simona Suriano, capogruppo parlamentare di Manifesta, la dirigente nazionale di Rifondazione Comunista Loredana Marino e il Presidente del Partito del Sud Natale Cuccurese. Modererà il dibattito Roberto Morea.

Come Laboratorio per la riscossa del Sud, in collaborazione con la rivista Left e Transform Italia – recita la locandina dell’evento –, crediamo che la fase storica attuale per il Mezzogiorno sia particolarmente delicata. Il Sud si dibatte fra Autonomia differenziata e destinazione dei fondi del Pnrr e appare ancora una volta come una colonia depredata ed abbandonata”.

Data la situazione drammatica in cui versa la democrazia nel nostro Paese – si conclude nella locandina –, è facile capire come la balcanizzazione del Paese, prevista da molti osservatori, sia dietro l’angolo se non si interviene rapidamente per eliminare le sempre più insopportabili differenze ed iniquità territoriali. Per cui a nostro avviso è ora di dare una ‘scossa’ e una degna rappresentanza politica al Sud!

Fonte: Il Sud Conta-articolo di Salvatore Lucchese

.

Fonte: Partito del Sud – https://www.partitodelsud.eu/2022/03/lab-sud-bisogna-dare-voce-ai-vinti-del.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.