La medaglia di Muratov battuta all’asta per 103,5 milioni di dollari

La medaglia del Premio Nobel per la Pace del russo Dmitry Muratov è stata battuta all’asta per 103,5 milioni di dollari, poco meno di cento milioni di euro. Il ricavato andrà a Unicef, a sostegno dei bambini e ragazzi rifugiati ucraini dopo l’invasione russa del 24 febbraio scorso. Muratov e Heritage Auctions hanno assicurato che l’intera cifra andrà in beneficenza: donazioni dirette possono essere fatte a Unicef Usa.

Le medaglie Nobel sono ovviamente ambite dai collezionisti, come opere d’arte e per ciò che rappresentano. Muratov però ha voluto mettere all’asta la sua medaglia non come oggetto da collezione ma come evento che spera possa avere un impatto positivo sulla vita di milioni di rifugiati ucraini.

Il Norwegian Nobel Institute, per la prima volta nella storia ha approvato pubblicamente ed elogiato la vendita di una medaglia, proprio per la motivazione della raccolta fondi. In una lettera di sostegno, il direttore Olav Njølstad ha dichiarato: «Questo generoso atto umanitario è molto nello spirito di Alfred Nobel. La vendita prevista è quindi soggetta all’approvazione incondizionata del Comitato norvegese per il Nobel».

Fonte: Vita.it – http://www.vita.it/it/article/2022/06/21/la-medaglia-di-muratov-battuta-allasta-per-1035-milioni-di-dollari/163289/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.