Terremoto Afghanistan: stiamo valutando bisogni per intervenire

Lo scorso 21 giugno un terremoto di magnitudo 6,1 ha colpito il sudest dell’Afghanistan. I morti sono almeno 1000.

I nostri team, già presenti nel nostro ospedale materno infantile di Khost e a Kabul, si sono da subito messi in contatto con le autorità e altre organizzazioni per capire come dare supporto alla popolazione, in un contesto in cui il sistema sanitario è già fragile.

Questa mattina abbiamo inviato un team nella provincia di Paktika per valutare la situazione. Un altro team arriverà a breve. Stiamo lavorando per essere pronti a fornire assistenza chirurgica e forniture in base alle necessità.

Fonte: Medici Senza Frontiere – https://www.medicisenzafrontiere.it/news-e-storie/news/terremoto-afghanistan/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.