Comunicazioni dal Centro Studi Economico-Sociali per la Pace

Il consiglio direttivo prosegue la programmazione del 2023. In particolare sono stati definiti i tre ambiti su cui concentrare il lavoro. Lavoro che prevede la creazione di gruppi di lavoro e di eventi per la disseminazione e discussione.

1. Nonviolenza attiva e sua promozione nelpercorso sinodale della chiesa.

2. Finanza, economia e guerra: decrescita e sua realizzabilità.

3. 60° anniversario della Pacem in Terris.

Si procederà quindi alla definizione delle commissioni di lavoro ed anche alla calendarizzazione di eventi in presenza e di webinar.

In particolare l’evento di ottobre a Ciampino ha permesso di iniziare una proficua collaborazione con don Fabrizio Mandreoli e Marco Giovannoni. Essi sono anche disponibili per lavorare alla seconda edizione della scuola di formazione in collaborazione con la Pontificia Università Lateranense.

Per l’anniversario della Pacem in Terris si intende collaborare con il consiglio nazionale che ha già espresso la stessa priorità per il 2023.

Anche per il tema sulla finanza e l’economia, si stanno prendendo contatti con esperti all’interno del movimento e fuori.

(FD)

Articoli Correlati

Fonte: Pax Christi – https://www.paxchristi.it/?p=21097

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.