I can’t breathe

I can’t breathe

“I can’t breathe” e, per una manciata di secondi, al mondo intero è mancato il respiro. Le immagini dell’ennesimo omicidio razzista compiuto dalla polizia d’oltreoceano hanno scatenato sensazioni di orrore, incredulità, rabbia. George Floyd. Sconvolgente: l’arroganza della convinzione di impunità, la teatralità…