L’Italia continua a equipaggiare la Libia per respingere i migranti. Il caso delle motovedette ricondotte a Tripoli

L’Italia continua a equipaggiare la Libia per respingere i migranti. Il caso delle motovedette ricondotte a Tripoli

L’Italia continua a fornire supporto alla Libia per contrastare i flussi migratori ed effettuare respingimenti “delegati” nel Mediterraneo. A fine 2019, infatti, il ministero dell’Interno italiano ha nuovamente garantito l’”assistenza tecnica” per la “conduzione” di due motovedette da 35 metri “da riconsegnare…

L’Italia ripara altre tre motovedette delle milizie costiere della Libia per fermare i migranti

L’Italia ripara altre tre motovedette delle milizie costiere della Libia per fermare i migranti

Tra agosto e ottobre di quest’anno il ministero dell’Interno italiano ha stanziato nuove risorse per rimettere in sesto tre motovedette della cosiddetta “Guardia costiera libica” al dichiarato scopo di contrastare “l’immigrazione illegale”.Si tratta di affidamenti classificati dalla Direzione centrale dell’immigrazione e della…

Gli affari lungo le frontiere. Inchiesta sugli appalti pubblici per il contrasto all’immigrazione “clandestina”

Gli affari lungo le frontiere. Inchiesta sugli appalti pubblici per il contrasto all’immigrazione “clandestina”

In Tunisia, Libia, Niger, Egitto e non solo. Così lo Stato italiano tramite il ministero dell’Interno finanzia imbarcazioni, veicoli, idranti per “ordine pubblico”, formazione delle polizie e sistemi automatizzati di identificazione. Ecco per chi la frontiera rappresenta un buon affare Fonte: Altreconomia…